Un detto sempre attuale.

Traduzione letteraria dal vernacolo molfettese: lega l'asino dove esige il padrone.
Significato della frase: fai sempre le cose che riguardano gli altri così come loro vogliono; è inutile esprimere la propria opinione, specie se contraria a quella del proprio superiore, anche se palesemente più giusta.
A volte bisogna rassegnarsi ad adattarsi alla volontà altrui, specie, ad esempio, se è quella del proprio capo o datore di lavoro.

Attacche u ciùcce a do vòele u potrone. 
Vernacolo molfettese - Detti - Modi di dire.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...